Centauro
centuaro_resized.jpg
 
- Un sistema innovativo per il recupero termico nei forni da vetro

- Una soluzione brillante ed economica che risolve i più frequenti problemi di conversione di forni Unit Melter in End Port

- Lo strumento ideale per portare al massimo dell'efficienza un forno End Port dimensionato per un cavato inferiore a quello richiesto dal mercato
 
  thumb_sg_centauro_00pp.jpg
 
L'aumento vertiginoso dei costi dell'energia e le norme sempre più restrittive sulle emissioni stanno imponendo all'industria vetraria una forte spinta verso la massimizzazione dell'efficienza del recupero termico.
Per ogni forno Unit Melter viene valutata la possibilità di conversione a rigenerativo, con tutti gli onerosi stravolgimenti di layout che l'installazione di un forno a camere comporta.
Negli End Port preesistenti la mancanza di spazi tecnici per l'ingrandimento delle camere spesso implica l'installazione di camere multiple e/o la necessità di utilizzare sempre maggiormente l'energia elettrica come fonte di calore.

thumb_graf.png

Osservando però l'andamento della temperatura dell'aria e dei gas esausti in un rigeneratore, si può vedere come per gran parte dell'altezza (circa il 60%) si operi ad una temperatura dell'aria preriscaldata inferiore agli 800°C, compatibile con sistemi di scambio metallici.

É quindi possibile ipotizzare che una parte del sistema di scambio rigenerativo possa essere sostituita da uno scambiatore di tipo metallico, più semplice, meno costoso e, in particolare, più elastico.

L'oggetto del brevetto di Stara Glass è quindi un sistema di recupero ibrido rigenerativo-recuperativo che garantisce le prestazioni energetiche di un forno a camere, con numerosi vantaggi aggiuntivi:

- Minore utilizzo di refrattari

- Minore ingombro verticale dei rigeneratori

- Possibilità di pulizia meccanica nella zona di condensazione

- Riduzione dei tempi morti durante l'inversione

thumb_sg_centauro_4pp.jpg
Centauro, oltre ad essere un forno di nuova concezione che supera in prestazioni ed economicità i tradizionali forni End Port ed Unit Melter, rappresenta una nuova soluzione per ricostruire un forno esistente, migliorandone potenzialità e prestazioni energetiche, e minimizzandone i costi di realizzazione.

Un forno UM potrà essere convertito a Centauro contenendo i costi dei refrattari e delle opere civili, modulando l'altezza delle camere e progettando il layout del sistema di recupero metallico in base alle esigenze dettate dalla realtà dell'impianto.

Centauro permette di ottimizzare il recupero di un forno EP che abbia camere sottodimensionate e, nei sistemi rigenerativi a doppio passo, di eliminare la seconda camera con tutte le annesse problematiche termofluidodinamiche.

SNCR  (Selective Non Catalytic Reduction)

Tutte le tecnologie ibride di recupero del calore Stara Glass,Centauro, Minotauro e Ciclope possono essere dimensionate in modo da ottenere, nel condotto che trasporta i fumi dalla parte ceramica a quella metallica, una finestra di temperature compatibile con l’utilizzo di un sistema non catalitico (SNCR) per l’abbattimento degli ossidi d’azoto. In questo modo è possibile far fronte alle sempre più restrittive leggi sulla produzione industriale di NOX senza i gravi oneri economici e impiantistici legati all’installazione del catalizzatore di un sistema SCR (Selective Catalytic Reduction).
Per una descrizione più approfondita, si rimanda alla presentazione scaricabile da questa pagina.

Centauro - Articolo - Italiano Centauro - Articolo - Italiano (3.02 MB)
Centuaro - Presentazione - Italiano Centuaro - Presentazione - Italiano (4.23 MB)

Quelli elencati, non sono gli unici vantaggi offerti dalla nuova tecnologia Stara Glass, scriveteci o venite a trovarci per scoprire con noi le enormi potenzialità di Centauro.

 
® Stara Glass s.p.a. | Tutti i diritti riservati | P. Iva 03599930108 | Informativa Cookies
© 2009 | 3 Media Studio Web Design AntWorks - siti e software web Sinergica